Mostra fotografica "Le Trincee di Altinum"

apr 08. mag 01.

Il campo di addestramento del XXIII Corpo d'Armata nelle retrovie del Basso Piave durante la Grande Guerra

Verrà inaugurata sabato 8 aprile, alle ore 11.00, presso la sede municipale, la mostra fotografica “Le trincee di Altinum. Il campo di addestramento del XXIII corpo d’armata nelle retrovie del Basso Piave durante la Grande Guerra”.
Oltre cento immagini poco conosciute, alcune delle quali inedite, accompagnano il visitatore alla riscoperta degli avvenimenti storici che seguirono la sconfitta di Caporetto, quando il territorio di Quarto d‘Altino si ritrovò dietro la linea del fronte: una raccolta che illustra l’addestramento degli Arditi, le visite delle missioni militari estere e degli ufficiali superiori del Regio Esercito al campo di manovra, le cerimonie di premiazione dei soldati e degli Ufficiali, le sorprendenti scoperte archeologiche fatte nel corso dei lavori per la costruzione del campo e molto altro.
A corredo della mostra fotografica, verranno esposti al pubblico interessanti cimeli.
L’esposizione, realizzata dal Comune di Quarto d’Altino, è stata curata dallo storico Sergio Sbalchiero, già autore del capitolo dedicato a Quarto d’Altino all’interno del volume “La Grande Guerra tra terra e acqua. Storie e memorie nelle terre basse del Piave, volume, ideato e voluto dal Gruppo di Coordinamento dei Comuni del Basso Piave, tra cui Quarto d’Altino, per il Centenario della Grande Guerra e realizzato grazie al contributo della Regione Veneto.
Sarà possibile visitare la mostra, allestita al piano terra della sede municipale, fino a lunedì 1° maggio, da lunedì a sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.00 ed il giovedì anche dalle ore 15.30 alle ore 18.00; aperture straordinarie sono previste nei giorni 23-25-30 aprile e 1° maggio, con orario 8.30-12.00, 15.30-18.00.

Data
8 aprile 20172017-04-08T11:00:00 - 1 maggio 2017 2017-05-01T12:00:00
Ora
11.00 2017-04-08T11:00:00 - 12.00 2017-05-01T12:00:00
Luogo
Sede Municipale di Quarto d'Altino, piazza San Michele n.48, primo piano